La "nuova" A3 offende i Calabresi

Interruzioni, deviazioni, rallentamenti e incidenti. Sembra un bollino di guerra, ma è solo il racconto quotidiano di un qualsiasi automobilista che percorre sotto il sole rovente la “nuova” autostrada del Mediterraneo. Il completamento dell’ex autostrada A3 Salerno Reggio Calabria era stato annunciato lo scorso 22 dicembre dal presidente del consiglio Gentiloni, dal ministro Delrio e dai vertici Anas.


In realtà, ad oggi, la sensazione è che qualcosa sia andato storto e che all’autostrada Salerno-Reggio Calabria abbiano cambiato solo il nome per una pura operazione di marketing. Tutto ciò è inaccettabile e offende l’intelligenza e la dignità dei calabresi.
Presenterò per questo un’interrogazione all’assessore regionale alle infrastrutture affinché intervenga nei confronti dell’Anas e del Ministero per capire quale sia il reale stato di completamento dell’autostrada del Mediterraneo e quali interventi siano previsti alle porte della stagione estiva.

©2019 Solving. All Rights Reserved.

Search